Subscribe via RSS

Minestrone di verdure, calorie e valori nutrizionali

Il minestrone è un concentrato di vitamine e Sali minerali, un piatto molto gustoso e soprattutto leggero, particolarmente indicato per chi deve seguire un regime dietetico. Grazie alla varietà di verdure che lo compongono, infatti, favorisce il senso di sazietà e stimola l’intestino. Del minestrone, in realtà, esistono diverse varianti, anche in base alle verdure di stagione. Ad esempio, in autunno e in inverno possiamo usare le carote, il cavolo, la zucca, le bietole, le patate, le cipolle, mentre in primavera i piselli, le fave, gli asparagi e i cipollotti.

Minestrone di verdure: calorie e valori nutrizionali

  • Calorie: 65 kcal
  • Grassi: 0.15 g
  • Carboidrati: 13.09 g
  • Proteine: 2.86 g
  • Fibre: 4.4 g
  • Zuccheri: 3.12 g
  • Acqua: 83.23 g
  • Ceneri: 0.67 g

Minerali

  • Calcio: 25 mg
  • Sodio: 35 mg
  • Fosforo: 51 mg
  • Potassio: 169 mg
  • Ferro: 0.82 mg
  • Magnesio: 22 mg
  • Zinco: 0.49 mg
  • Rame: 0.083 mg
  • Manganese: 0.379 mg
  • Selenio: 0.3 mcg

Vitamine

  • Retinolo (Vit. A): 0 mcg
  • Vitamina A, IU: 4277 IU
  • Vitamina A, RAE: 214 mcg_RAE
  • Tiamina (Vit. B1): 0.071 mg
  • Riboflavina (Vit. B2): 0.12 mg
  • Niacina (Vit. B3): 0.851 mg
  • Acido Pantotenico (Vit. B5): 0.151 mg
  • Piridossina (Vit. B6): 0.074 mg
  • Acido folico (Vit. B9 o M o Folacina): 0 mcg
  • Folato alimentare: 19 mcg
  • Folato, DFE: 19 mcg_DFE
  • Folati, totali: 19 mcg
  • Cobalamina (Vit. B12): 0 mcg
  • Vitamina B-12, aggiunta: 0 mcg
  • Acido ascorbico (Vit. C): 3.2 mg
  • Vitamina D (D2+D3): 0 mcg
  • Colecalcifenolo (Vit. D): 0 IU
  • Alpha-tocoferolo (Vit. E): 0.38 mg
  • Vitamina E, aggiunta: 0 mg
  • Fillochinone (Vit. K): 23.5 mcg
  • Colina totale (Vit. J): 24.1 mg
  • Carotene, beta: 2082 mcg
  • Carotene, alfa: 968 mcg
  • Criptoxantina, beta: 0 mcg
  • Licopene: 0 mcg
  • Luteina + zeaxantina: 637 mcg

Grassi

  • Acidi grassi, monoinsaturi: 0.01 g
  • Acidi grassi, polinsaturi: 0.072 g
  • Acidi grassi, saturi: 0.031 g
  • Colesterolo: 0 mg

Amminoacidi

  • Acido aspartico: 0.303 g
  • Acido glutammico: 0.39 g
  • Alanina: 0.123 g
  • Arginina: 0.193 g
  • Cisteina: 0.026 g
  • Fenilalanina: 0.12 g
  • Glicina: 0.104 g
  • Isoleucina: 0.139 g
  • Istidina: 0.073 g
  • Leucina: 0.19 g
  • Lisina: 0.17 g
  • Metionina: 0.034 g
  • Prolina: 0.07 g
  • Serina: 0.136 g
  • Tirosina: 0.074 g
  • Treonina: 0.115 g
  • Triptofano: 0.029 g
  • Valina: 0.149 g

Minestrone di verdure: ricetta

Ingredienti per 6 persone

  • 4 patate
  • 3 cipolle
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cavolo verza (di piccole dimensioni)
  • 1 bietola
  • 3 carote
  • 3 pomodori
  • 100 g di zucca fatta a tocchetti
  • 3 zucchine
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Brodo (senza glutammato)

Preparazione

  • Lavate bene le verdure, e una volta pelatele le carote e le patate tagliatele a tocchetti (non troppo piccoli).
  • In un tegame grande e dai bordi alti fate soffriggere cipolla, sedano e carote sminuzzati, poi aggiungete le verdure secondo i diversi tempi di cottura e coprite con il brodo. Le verdure più dure (patate e carote) si mettono prima, dopo 20-30 minuti circa si aggiungono anche le altre.
  • Lasciate cuocere a fuoco medio per 1 ora. A questo punto insaporite con il sale. Qualcuno aggiunge anche il pepe per dare quel tocco in più, ma potete farne benissimo a meno se il sapore non vi piace.
  • Il minestrone di verdure va servito bello caldo e con un filo di olio extra vergine di oliva, che ne esalta la polifonia di sapori. Se avanza del minestrone potete passarlo nel passaverdura per farne un ottimo passato di verdure, che potete consumare con delle 1-2 fette di pane raffermo tostato.

Il minestrone è un piatto leggero, dalle eccellenti proprietà nutritive ed è ottimo soprattutto per accompagnare i piatti a base di carne. Grazie all’apporto di liquidi è ideale per chi vuole saziarsi, ma senza appesantirsi troppo. Inoltre, il minestrone si sposa molto bene con alcuni cereali come l’orzo e il farro.

Tra l’altro è ottimo anche il minestrone pronto in busta, a cui bisogna aggiungere solo il brodo e far soffriggere sedano, cipolla e carote. Dal punto di vista nutrizionale non è da meno a quello preparato in casa. L’autunno e l’inverno sono senza dubbio le stagioni più indicate per consumare questo alimento sano e genuino, un’ottima alternativa alla pasta asciutta se “potenziato” con i legumi, perciò, buon appetito!

Photo Credits|ThinkStock

Ricerche frequenti: