Subscribe via RSS

La dieta per dimagrire in 3 giorni

Una dieta di tre giorni può aiutarvi a dimagrire? In alcuni casi assolutamente sì perché ci sono regimi dietetici che con soli tre giorni al mese di alimentazione controllata riescono a farvi dimagrire e a rendere più tonico il vostro fisico. Vi proponiamo quindi due regimi diversi, il primo che punta al dimagrimento mentre il secondo che punta alla depurazione del fisico dalle scorie per ritrovare il benessere. Si tratta di diete che vanno seguite per non più di tre giorni una volta al mese.

La dieta Miami di tre giorni
Molto famosa in tutto il mondo, la dieta Miami, detta anche dieta South Beach, è stata ribattezzata la dieta miracolosa per in soli tre giorni riuscirebbe a donarvi un fisico perfetto. Il segreto di questa dieta è lo stesso comune a moltissime altre diete, ovvero tante proteine e pochi carboidrati. Il primo giorno per colazione potrete consumare mezzo pomodoro, 1 fetta di pane tostato, 2 cucchiai di margarina, 1 caffè, per pranzo 120 gr di tonno senza olio con una 1 fetta di pane tostato e un caffè e per cena 100 gr di carne bianca, 240 gr di fagiolini, 120 gr di barbabietole e 100 gr di gelato alla frutta senza latte. Nel secondo giorno potrete magiare un uovo sodo per colazione, mezza banana, una fetta di pane tostato e un caffè, per pranzo 200 gr di fiocchi di latte e un pacchetto di crackers integrali, per cena 2 wurstel, 240 gr di broccoli, 120 gr di carote e due palline di gelato alla vaniglia. Il terzo giorno a colazione potrete consumare una mela, 5 crackers integrali, 1 pezzo di formaggio duro e un caffè, per pranzo un uovo sodo e 5 crackers e per cena due kiwi, 120gr di tonno, 240gr di barbabietole, 120gr di cavolfiore e una pallina di gelato alla vaniglia.

La dieta depurativa di tre giorni al mese
Ecco poi una dieta depurativa da seguire tre giorni al mese, che è, rispetto alla dieta Miami, decisamente equilibrata e varia. E’ stata messa a punto dall’equipe di dietisti del Beauty Thermal Center dell’Hotel Terme Miramonti di Montegrotto Terme (Pd). Il primo giorno potrete consumare a colazione 1 vasetto di yogurt di soia accompagnato da un misto di frutti di bosco o di frutta, con un bicchiere di frullato di ananas e del pane integrale con un cucchiaio di miele millefiori. Come spuntino 6 mandorle e tè verde e a pranzo del risotto integrale con dei carciofi, un’insalata mista con carote e peperoni e per finire un’arancia. Come spuntino uno yogurt alla prugna e per cena una vellutata di zucchine con merluzzo con spinaci al vapore (150 gr di pesce e 200 gr di spinaci) e del pane integrale di kamut (50 gr). Il secondo giorno per colazione potrete consumare dei fiocchi di avena con del latte di soia e un cucchiaio di miele millefiori (40 gr di cereali, 125 ml di yogurt), una spremuta di arancia con aggiunta di succo di carota, limone. Come spuntino un kiwi e del tè verde e per pranzo una vellutata di broccoli con varie spezie, accompagnata da una frittata con 2 uova e verdure al vapore, centrifuga di sedano e cetrioli. Per merenda dei mandarini e tè verde e per cena dell’orzotto ai porri (70 gr di orzo perlato e 150 gr di porri freschi) con un’insalata mista. Infine il terzo giorno per colazione due gallette di riso con 1 cucchiaio di miele, del Tè verde, un bicchiere di latte di soia con una banana. Come spuntino 3 noci e tè verde, per pranzo un misto di riso integrale o quinoa (70 gr) con radicchio rosso (150 gr ), insalata mista con cime di rapa. Come merenda una mela cotta e tè verde, per cena cipolle al forno con una lombatina di coniglio (150 gr) e pane integrale (50 gr).

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook